Nicoletta D’Incontro

Nicoletta D’Incontro, nata a Catania, cresciuta in un piccolo paese inizia a studiare danza classica a 11 anni a Militello in val di Catania per poi proseguire gli studi, nel 2014, nella scuola di danza “Arteballetto Akademie” della Maestra Patrizia Perrone.

Proprio qui cresce moltissimo, partecipa a molti stage e nel dicembre del 2021 prende il diploma riconosciuto dal C.O.N.I. di “Insegnante di danza Classica”.
Nel febbraio del 2022 studia e prende l’attestato di qualifica professionale con Imperial Society of Teachers of Dancing in: level 3 Intermediate Imperial Classical Ballet.
Per un breve periodo fa parte della compagnia “MT Ballet Company”.
Attualmente lavora e continua a studiare presso la scuola Arte Balletto Akademie e frequenta un corso insegnanti di “Danze di Società”.

Tiziana Cantarella

Nasce a Biancavilla in provincia di Catania, il 9 febbraio del 1991, la ballerina Tiziana Cantarella intraprende lo studio della danza classica e moderna nella sua stessa città presso scuole locali,
aderendo in concomitanza a molteplici competizioni nazionali ed assicurandosi altresì numerosi riconoscimenti.

Prosegue la sua formazione artistica in taluni istituti qualificati quali: “ Schuman Accademy of Dance” diretta da Elke Schuman e Sabina Natascha Schuman.

Nel 2008 consegue il diploma presso “ L’Accademia Internazionale del Musical”, vantando successivamente in quest’ultima una collaborazione triennale in qualità di assistente coreografa con
il maestro Dario Conti.

Nel 2014 arricchisce la sua formazione artistica all’interno della compagnia di danza “Blueverse Dance Company” diretta dal coreografo Claudio Mantegna, prendendo parte agli spettacoli Pittorika,

Nativity e La zattera della Medusa.

Si qualifica come insegnante modern e contemporaneo presso l’ente di promozione sportiva “CSEN” riconosciuto dal Coni, che le ha permesso di svolgere il suo ruolo all’interno di diverse scuole e
accademie della provincia di Catania e Palermo.

Nel 2017 entra a far parte come ballerina solista della compagnia di danza contemporanea “Experience Theatre Ballet” diretta dal coreografo Sebastiano Sicilia, mettendo in scena “Le Bordel d’Avignon” e “Lumia”, spettacolo quest’ultimo, che la vede impegnata nel ruolo di protagonista.

Nel 2019 entra a far parte della compagnia di danza “NoGravity Theatre“ diretta dalla coreografa Mariana Porceddu e regista Emiliano Pellissari, mettendo in scena lo spettacolo “Leonardo” in tour in Cina.

Nell’ottobre 2019 ad oggi danzatrice presso la compagnia “Vortex Ballet Company” di Vincenzo Privitera, portando in scena Inside e Tribute – in memoria di Ennio Morricone.

Emanuela Condorelli

Studia presso “Arteballetto” di Catania, da subito affianca, al normale svolgimento del classico i test N.D.C.A..
Studia con G. Martelletta, B. Ratchisnkaja, E. Terabust, M. Caracciolo, A. Dowson, F. Monteverde.
Corsi di aggiornamento per la danza classica con la Prof. Manoela Caracciolo dell’Università della Danza di Roma- Master con il “Royal Ballet
School”e con la “Scuola del Teatro San Carlo” a Palermo.
Corso di specializzazione in “Gioco Danza” per i corsi di pre-danza e propedeutica con la Prof. Marinella Santini dell’Università della Danza di Roma.
Partecipa come danzatrice nell’Operetta “La Vedova Allegra” per le coreografie di Rossana Tortora e a diversi spettacoli tra i quali “Libero Palco” al
Teatro Sangiorgi e in Piazza Teatro Massimo a Catania .Nel Marzo 2012 partecipa al corso per insegnanti di Danza Classica organizzato
dall’Accademia Teatro alla Scala di Milano.

Patrizia Perrone

Daniela Scandura

Ballerina e insegnante di danza contemporanea. Inizia i suoi studi nel 2000 presso la scuola di danza “Sentiero Bianco” ad Acireale con l’insegnante
Laura Bonaccorso.
Nel 2006 inizia un nuovo ciclo presso la scuola “Danzatelier“ diretta da Rossana Tomaselli dove studia classico, modern e contemporaneo.
Nel suo percorso di formazione frequenta stage e corsi di perfezionamento con artisti di fama nazionale e internazionale: Mauro Astolfi, Elsa Piperno,
Michele Merola, Davide Montagna, Delphine Caron, Lode Devos, Clarissa Mucci, Valentina Scaglia, Marc Ribaud, Yanniq Boquin, Francesco
Nappa, Guido Pistoni, Roberta Fontana, Loris Petrillo, Bella Ratchinskai, Stefania Pigato, Giusi Santagati, Emilio Calcagno, Nikita Korotkov,
Gaetano Posterino, Paco Bodi’.
Comincia la sua attività professionale dal 2011 e da quel momento ha continuato ad aggiornarsi e a trasformare gli elementi del suo percorso in uno
stile in continua evoluzione.
Nel 2013 trascorre un periodo presso la compagnia “ballett Chemnitz”in Germania grazie ad una borsa di studio assegnatale dal direttore della
compagnia Lode Devos.
Ha a partecipato a numerosi concorsi nazionali, ottenendo ottimi risultati, prima come ballerina e in seguito come coreografa.
Dal 2011 ha collaborato nelle seguenti scuole:
2011-19 Insegnante di danza classica e modern presso la scuola di danza “danzAtelier” (Tremestieri Etneo), direzione artistica Rossana Tomaselli;
2012-13 Insegnate di danza classica presso la scuola di danza “Studio Danza Gymnasium” (Giardini Naxos), direzione artistica Agata Stagnitta;
2014-18 Insegnante di danza classica presso la scuola di danza “Ballet Studio”( Aci Bonaccorsi), direzione artistica Mariella e Serena Cavalli;
2016-19 Insegnante di danza contemporanea presso la scuola “Punto Danza” (Catania), direzione artistica Alessandra Cardello
2018-19 Insegnante di danza contemporanea presso la scuola “Arteballetto Akademie (Catania), direzione aristica Patrizia Perrone.
È stata inoltre invitata a tenere stage in diverse scuole della provincia etnea.
Ha ballato nelle seguenti occasioni:
2010/2011/2013/2014/2015 partecipa come ballerina all’ evento “Festival Danza in Corte” presso il Cortile Palazzo Cutore (Aci Bonaccorsi) , e
Palazzo Platamone (Catania), sotto la direzione artistica di Silvana Lo Giudice.
2011 balla nello spettacolo “Le 100 Sicilie”( compagnia TaoDanza) coreografie Ambra Lo Turco, presentato in diverse tappe siciliane.
2013, perfomer all’evento “The look of the year”, Teatro antico Taormina.
2015, danzatrice all’interno della rassegna “Nuovi Movimenti” al teatro Piscator (CT).
2015 “La bella e la bestia”, coreografie Pierluigi Vanelli, Teatro Metropolitan, Catania.
2016 “Carmina Burana”, coreografie di Luca Barbagallo, Teatro Antico Taormina.
Viene spesso invitata con le sue coreografie a festival di danza sul territorio siciliano.
Attualmente insegna danza contemporanea nelle scuole di Catania e provincia.

Federica Cristofaro

Nata a Catania, Federica Cristofaro, studia danza classica , contemporanea e flamenco con i maestri Stefan Furian e Valentin Chiortea.

Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali (Agon Sicilia , Taranto Danza, Danza Si, Michele Abate) ed inizia la sua attività professionale nel 2003 partecipando a produzioni di balletto con : compagnia nazionale del balletto diretta da Tuccio Rigano (Carmen, Bolero), Compagnia di Balletto Bami-Guyon (Carmen, Gran ballo imperiale, Faust, Off Gershwing), teatro massimo di Palermo (La vedova allegra e La bella addormentata ), teatro Regio di Parma ( Un ballo in maschera) , teatro Bellini di Catania ( omaggio a bellini e Una festa Barocca).
Nel 2008 entra a far parte del corpo di ballo dell’Arena di Verona danzando come ballerina di fila e come solista in varie produzioni di Opere ( Aida, Carmen, Il barbiere di Siviglia, Turandot, Madama, Butterfly , Romeo&Juliet , Iris, Trovatore, Don Giovanni ) che di balletto ( Giselle, Carmina Burana, Cenerontola, Blue moon, Pulcinella, il Mandarino meraviglioso , Omaggio a Rota , Cercando Verdi , Schiaccianoci a la corte

Walter Maimone

Inizia gli studi di danza presso Arteballetto e in seguito entra alla Scuola del Teatro dell’Opera di Roma con borsa di studio assegnatale da Elisabetta Terabust. Promosso all’8° anno si trasferisce a Londra presso l’English National Ballet School dove entra come borsista. Si diploma e inizia a lavorare in diverse Compagnie Europee (Opera di Bordeaux,E.N.B.,ecc..) . Inoltre lavora presso il Teatro Massimo di Palermo e nella Compagnia di Liliana
Cosi e Marinel Stefanescu. Da anni fa parte del corpo di ballo del Teatro Dell’Opera di Roma, ricoprendo spesso ruoli da solista e primo ballerino. Viene invitato saltuariamente in diveri Galà su tutto il territorio nazionale. Saltuariamente collabora con Arteballetto di
Catania per le lezioni di classico, repertorio maschile e pas de deux.